spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Ottebox : Defender Series Anthem Collection per iPhone 4 / 4S

Oggi vi vogliamo proporre un case per il vostro iPhone veramente sorprendente.

Il marchio che ci ha permesso di provare questo accessorio è quello della famosissima “lontra”,  Otterbox, l’azienda che si distingue sempre per la trasparenza con cui commercializza i suoi prodotti e la sua estrema disponibilità, per la prova dei suoi accessori.

,

Questa è una buona tradizione !!! Inutile dire che siamo di fronte ad un accessorio molto bello esteticamente oltre che funzionale per il suo scopo. La protezione che propone Otterbox per i suoi device è da sempre e probabilemente il massimo che potete avere sul mercato.

In particolare vi proponiamo la linea molto patriottica tra la serie Defender la Anthem Collection per iPhone 4 / 4S.  La collezione Defender Series Anthem Collection è costruita con tre strati di protezione che riparano l’iPhone da urti, cadute, polvere  e quant’altro.

Il due strati interni sono fabbricati in policarbonato con in più la protezione dello schermo che protegge dai  graffi mantenendo al tempo stesso la sensibilità touch dello schermo.

Lo strato esterno in silicone avvolge lo strato interno per formare una difesa impossibile da penetrare. Lo abbiamo provato e li dentro il nostro iPhone è rimasto illeso  e perfetto.

Sono numerose le fantasie che potete trovare sul sito Otterbox per questo linea di prodotto. Attenzione che questo case non è impermeabile, quindi non usatelo nell’acqua.

L’accessorio è corredato di una utilissima clip per fissare il vostro iPhone alla cintura.  Per acquistarlo potete andare direttamente sul seguente link per circa 59$. Se vi abbiamo convinto accomodatevi alla cassa !!!

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.