spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

LolaChat: auricolari girls only

Gli auricolari per cellulari e musica LolaChat, i primi only for girls, da oggi in vendita anche su www.lolachat.com. Modaioli, colorati, divertenti, tutti da collezionare come veri e propri accessori moda: sono i LolaChat, i primi auricolari per musica e cellulare only for girls acquistabili nelle librerie Coop e da oggi anche online sul sito www.lolachat.com o nel Facebook Store.

In occasione del lancio del sito e-commerce una favolosa promo attende tutte le aspiranti #lolachatter: dal 10 al 20 settembre, con l’acquisto di 2 auricolari su lolachat.com o nel Facebook Store, avrete in regalo l’auricolare limited edition Coccy. Per averlo basta visitare la pagina www.lolachat.com/lolachatter.html copiare lo speciale codice promozionale e inserirlo nel carrello in fase di acquisto.

Gli auricolari LolaChat sono nati da un’idea dell’imprenditore Franco Leoni, un papà preoccupato per le figlie adolescenti che passavano sempre più tempo con il cellulare vicino all’orecchio, gli auricolari LolaChat, con il loro design trendy e alla moda, sono pensati per rendere cool l’utilizzo delle cuffiette anche per telefonare.

Con il microfono integrato e il cavetto lungo ben 1,2 metri, gli auricolari LolaChat sono perfetti per godersi lunghe chiacchierate e la propria musica preferita in tutta sicurezza.

Scelti da una giuria di sole ragazze, gli auricolari LolaChat sono 100% made in web: ogni parte creativa (dal nome al logo, dal design al visual) è il risultato di un bando che ha visto sfidarsi su famose piattaforme online i designer emergenti più interessanti del panorama internazionale. Gli auricolari LolaChat li potete acquistare al prezzo di 14.95 euro.

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.