spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

AltraParola: un gioco di parole tutto italiano

Da poco disponibile in App Store, AltraParola è il primo gioco tutto italiano (frutto della collaborazione tra  Sviluppo iPhone Italia e Doolabs di Marco Siino)  ad essere compatibile con Game Center, oltre che con Openfeint..

Lo scopo del gioco è molto semplice ma allo stesso tempo impegnativo e stimolante per il cervello: trovare la parola nascosta utilizzando gli ‘indizi’ forniti di volta in volta.

Gli indizi forniti per ogni quiz sono inizialmente due ma se non bastassero ne abbiamo a disposizione altrettanti (cliccando su “altra parola”); ma attenzione, perché ogni indizio aggiuntivo ci costerà ben 25 punti che verranno scalati dal punteggio finale una volta individuata la parola.

I punti a disposizione inizialmente saranno 1000 e visibili in alto a sinistra. Al centro invece (tramite una barra progressiva di colore verde) sarà visibile la percentuale di parole completate, mentre nell’angolo estremo destro avremo l’identificativo della parola, utile quando, ad esempio, vorremo chiedere aiuto ad un amico.

Per ogni parola sbagliata ci verranno scalati 5 punti, mentre in caso di risposta corretta ci saranno accreditati 100 punti. Qualora non fossimo sicuri della soluzione, spingendo il pulsante “Rispondi dopo”  potremo “passare la mano” per ritornare successivamente su queste parole; non c’è limite per le parole tralasciate ma, naturalmente, il punteggio sarà tanto più alto quanto più numerose saranno le parole indovinate.

Qualora volessimo abbondare la ricerca della parola o addirittura del gioco stesso, oltre alla possibiltà di farci svelare la soluzione dal sistema premendo “Rivela soluzione” (con la corrispondente penalità di 10 punti), sarà possibile riprendere da dove abbiamo lasciato uscendo dall’applicazione grazie al salvataggio automatico, che consentirà di riprendere dall’ultima parola “giocata” o ricominciare da capo.

In conclusione un ottimo passatempo, stimolante per la mente e che si presta sia alla partita solitaria come al gioco di società tra gruppi di amici.

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.