spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Le alternative ad Angry Birds che possiamo trovare in App Store

Angry Birds è uno dei giochi più popolari per IOS presenti in App Store, ma ci sono altri giochi che sono stati pubblicati prima di Angry Birds ; ed altri che sono stati ispirati dal suo successo sicuramente da prendere in considerazione. Angry Birds rimane il primo gioco del suo genere a diventare popolare, ma vi presentiamo una lista di App che sono addirittura migliori, del tanto famoso gioco di Rovio.

Fun With Death

La storia è molto simaptica, si gioca con la morte è più precisamente , il mietitore cercherà di salvare le anime buone, eliminando le anime cattive. Le anime cattive sono gli ex banchieri di Wall Street, boss mafia, avvocati e politici.

link prezzo : 0,79€

Trucks & Skulls

Sullo stesso tema però con uno stile Heavy Metal ed una grafica superiore. Gli uccelli sono stati sostituiti con i monster trucks e simpatici porcellini sono diventati teschi. Il concetto di gioco è lo stesso, lanciare un camion con una catapulta e schiacciare tutti i teschi. Ogni camion ha la propria capacità.

link prezzo : 0,79€

Canon Cadets

Scopo del gioco è distruggere i piccoli diavoli robot lanciando alcuni personaggi molto divertenti, protagonisti del gioco.

link prezzo : 0,79€

Crush the Castle

Questa App è una delle prime nel suo genere pubblicata in App Store. Non ha avuto sicuramente il successo di Angry Birds me è sicuramente degno di nota. E ‘ molto fisico e del genere “distruggi tutto

link prezzo 0,79€

Da Vinci Cannon

Da Vinci Cannon è molto simile a Crush the Castle. Però i controlli sono un pò diversi. Sul display posizionato sulla parte inferiore dello schermo selezioneremo il cannone, la potenza, l’angolo ed alla fine faremo fuoco, per distruggere tutti i cattivi con il minimo di colpi disponibili.

link prezzo 0,79€

[fonte]

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.