spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Pirates vs Ninjas vs Zombies vs Panda : la recensione di spazioiphone

Pirati, Ninjas, zombie e panda ci sono quasi tutti i principali personaggi dei videogiochi in questo divertentissimo puzzle dalla meccanica stile Fun With Death o Crush the Castle o forse lo conoscete meglio Angry Birds.

Pirates vs Ninjas vs Zombies vs Panda è un gioco basato sulla fisica di demolizione per l’iPhone, iPod Touch e iPad. Dovrete prendere il controllo di una delle quattro fazioni, lanciando i vostri fidi alleati come proiettili contro i nemici.

Una lotta senza esclusione in quattro capitoli della guerra che inizia con i panda vs tutti, poi contro tutti i pirati, contro tutti vs ninja e, infine, contro tutti gli zombie.   Ci sono 45 livelli in totale con 15 nel primo capitolo, e dieci ciascuno nei capitoli rimanenti. Ogni livello è valutato in base a tre stelle, incluso il punteggio online tramite il Game Center .

Ci sono una serie di personaggi con abilità speciali uniche, tra cui un panda che emette peti, esplosioni di zombie in decomposizione e ninja tritatutti.   Per contribuire a rendere interessante l’esperienza del gioco ci sono alcune particolarità ad esempio durante le partite non si posso distruggere gli amici altrimenti si perde la partita, come anche la possibilità di manipolare la potenza e la direzione del lancio con estrema facilità.

Abbiamo notato una serie di problemi cha ha il gioco : una volta completato il livello si deve attendere parecchio prima di passare al livello successivo o per ripetere il livello. Ogni tanto il gioco si blocca, e abbiamo avuto qualche problema per ingrandire o rimpicciolire la scena, funzionalità che permette di avere una migliore visibilità del campo da gioco per capire dove dovremo colpire.

Pirates vs Ninjas vs Zombies vs Panda è divertente con un tema azzeccato nonostante alcune migliorie che dovranno comunque essere fatte.

Pirates vs Ninjas vs Zombies vs Panda prezzo : 0,79€

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.