spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

ETOLIS ARENA : il nuovo sparatutto universale di Chillingo

Etolis Arena è un “Dual Stick” shooter sviluppato da Chillingo, che certo non offre molte novità rispetto ad altri titoli che si possono trovare già in App Store.

Impersonificheremo un gladiatore galattico, in ambientazioni futuristiche, che lotterà senza sosta per la sua sopravvivenza. Abbiamo tanti nemici finoa ad 8 tipi di nemici : robot, nuove specie, ma dalla parte nostra potremo disporre di armi innovative.

Il gioco ha una grafica assolutamente splendida; con parecchi dettagli anche se il gameplay ci sembra abbastanza ripetitivo. I controlli sono semplici da utilizzare, ma durante la partita non sembrano molto reattivi.

Fortunatamente Etolis offre 4 power-up che vi aiuteranno a fare di meglio durante le battaglie. Questi power-up, hanno bisogno di “punti” per essere sbloccati. E questo avviene uccidendo alcuni nemici.

Molteplici le modalità di gioco : Dronez, Rockets, e Hammers. In DroneZ si deve combattere contro un’orda infinita di “droni” mortali e difendersi utilizzando una varietà di armi di piccolo calibro. In Rockets l’indizio è nel titolo, bisogna sopravvivere il più a lungo possibile, e difendersi da nemici con una tonnellata di super razzi esplosivi! In Hammers dovremo schiacciare i nemici con un martello gigante!

Etolis: Arena è uno sparatutto ben fatto, ricco di contenuti, e buona grafica. Per tuttigli “hardcore gamer” consigliamo di attendere l’aggiornamento per correggere i bug relativi alla lentezza dei movimenti. Supporta Crystal e Game Center per i punteggi online. Immergiamoci dunque negli abissi dello spazio più infinito e lottiamo contro le creature più strane e mai viste, in questo shooter tutto da scoprire.

Etolis : Arena prezzo : 1,59€

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.