spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

SMSMobile review + contest : finalmente possiamo inviare SMS dall’iPad[SCADUTO]

SMSMOBILE, la rivoluzionaria App per iPhone, che permette di inviare sms tramite internet utilizzando iPad e iPhone, di personalizzare il mittente, creare gruppi e inviare sms singoli e multipli.

L’applicazione è gratuita ed utilizza la rete internet. Gli sms si acquistano in pacchetti prepagati. C’è un ampia scelta di pacchetti SMS utilizzabili; una volta acquistati non hanno scadenza.

Si può scegliere tra SMS Alta Qualità con la personalizzazione del mittente o SMS Bassa Qualità senza personalizzazione dell’SMS.

Pensando di fare cosa gradita, per i nostri lettori Nexus s.r.l. mette in palio la possibilità di attivare 5 account da 50 sms cadauno per provare e promuovere l’App. L’attivazione di questi account sarà assolutamente gratuita e senza impegno e per l’utilizzo sarà necessario scaricare l’App gratuita dall’App Store.

Per partecipare al contest potete :

• lasciare un commento a questo articolo

• diventare fan della pagina Facebook di spazioiphone cliccando semplicemente su “Mi piace”

• commentare l’articolo su facebook

• seguire spazioiphone attaverso il nostro canale twitter e inviando un tweet con il seguente testo :

CONTEST @spazioiPhone: vinci #50 sms gratuiti per #SMSMOBILE http://goo.gl/fb/vuT9P

Vi preghiamo di lasciare un unico commento, in fondo a questo articolo, segnalando le varie modalità di partecipazione. Più commenti relativi allo stesso utente causeranno l’eliminazione dal CONTEST.

Ringraziamo gli sviluppatori per il loro supporto. Per ulteriori informazioni e per i prezzi dei pacchetti SMS potete consultare il sito smsmobile o scrivere a info@smsmobile.it

SMSMobile gratuita

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.