spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Guida : il Jailbreak dell’iPhone 3GS con iPhone OS 3.1 utilizzando PwnageTool 3.1 (MAC)

Vi presentiamo la guida step-by-step per eseguire il jailbreak dell’iPhone OS 3.1 per l’ iPhone 3GS attraverso PwnageTool per utenti Mac OS X. PwnageTool lo useremo per creare un custom firmware (il file .IPSW). Dopo avere creato il custom firmware, eseguiremo un ripristino dell’ iPhone 3GS in iTunes usando il file .IPSW creato.

jailbreak_icon

Questo è necessario per evitare l’aggiornamento del baseband, il che renderebbe impossibile almeno per il momento lo sblocco con qualsiasi software.

PwnageTool non supporta iPhone 3GS con il firmware 3.1 preinstallato, comprato già con il firmware 3.1, al momento non è possibile lo sblocco di nessun tipo. Praticamente seguite questa guida solamente se siete possessori di iPhone con versioni di SO 3.0 o 3.0.1.

Attenzione, se decidete di seguire le operazioni descritte di seguito lo fate a vostro rischio e pericolo..

1. Creare una cartella denominata “jailbreak” sul desktop ed eseguire il download del firmware dell’ iPhone 3GS 3.1 e  di PwnageTool 3.1.3.

  • firmware iPhone 3GS  (iPhone2,1_3.1_7C144_Restore.ipsw) qui
  • PwnageTool  3.1.3 qui o oppure qui

Attenzione : possibilmente eseguire il download del firmware 3.1 usando FireFox perchè  Safari a volte crea problemi.

2. Aggiornare iTunes con l’ultima versione, e sincronizzatelo con l’ iPhone per eseguire un backup.

3. Lanciare PwnageTool. Premere OK.

warning

4. Selezionare il device, e la modalità expert mode

 pwnagetool-iphone3gs-1

 

6. Selezionare il file  IPSW file, attraverso il tasto “Browse for IPSW”. Premiamo continua (freccia azzurra)

 

selezione_firmware

7. Nella schermata seguente selezioniamo General e poi premiamo il tasto continua

pwnagetool-iphone3gs-2

8. Le impostazioni “Generali” ci permettono di impostare le dimensioni della partizione di root che può avere una dimensione massima di (695 MB). Inoltre selezioniamo la casella “Activate the phone” se vogliamo anche sbloccare il telefono altrimenti deselezioniamolo se utilizziamo un telefono ufficiale di un operatore telefonico.

pwnagetool-iphone3gs-3

9. Nella prossima schermata lasciare tutto invariato per l’iPhone 3GS(tutto in grigetto). Premere continua

pwnagetool-iphone3gs-4

10. Siamo arrivati alle impostazioni per Cydia : possiamo indicare tutti i packages che verranno caricati nel  custom firmware in modo che non dovremo farlo manualmente più tardi.

pwnagetool-iphone3gs-5

11. La prossima schermata propone la scelta di Cydia e Icy, a voi la scelta

pwnagetool-iphone3gs-7

11. Custom Logos Settings ci permette di impostare un logo personalizzato per il  boot e il restore dell’iPhone. Una volta fatta la vostra scelta premere il tasto continua.

pwnagetool-iphone3gs-8

12. A questo punto selezioniamo Build e poi continua. Ci verrà chiesto il nome file del custom firmware file e dove salvarlo, lo potremo salvare con il nome seguente :  iPhone2,1_3.1_7C144_Custom_Restore.ipsw in modo da differenziarlo da quello originale.

pwnagetool-iphone3gs-9

pwnagetool-iphone3gs-10

13. A questo punto verrà visualizzato un messaggio  che segnalerà l’avvio della creazione del file .IPSW. Premere continua. 

pwnagetool-iphone3gs-11
14. Durante la creazione del custom firmware, vi verrà richiesto di inserire la password di amministratore

15. Alla fine del processo sarete invitati chiudere PwnageTool e mettere l’ iPhone 3GS in modalità di ripristino.

Dopo avere ripristinato con iTunes il vostro iPhone 3GS, dovreste avere sulla schermata dell’iPhone la celebre icona di Cydia che vi farà capire che tutto è andato bene.

[fonte]

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com