spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Primi passi con il vostro nuovo iPhone.

Sicuramente qualcuno di voi avrà ricevuto un iPhone 3G per Natale, e dopo i primi passi (attivazione del telefono e aggiornamento del software alla versione 2.2) sarete ansiosi  di esplorare le possibilità di questo fantastico, e futuristico telefono cellulare, è probabilmente vi saranno sorte parecchie domande.

iphone_3g1-254x300

Speriamo che questo breve riassunto sulle impostazioni dell’iPhone vi aiuterà nel vostro lungo cammino.
Nelle impostazioni di sistema ci sono parecchie opzioni per personalizzare il vostro iPhone. Ma probabilmente la prima cosa da fare è cambiare le impostazioni di rete e la password.
Se si dispone di un conto MobileMe è necessario attivare la funzionalità “push” impostazione che vi permetterà di sincronizzare automaticamente il vostro indirizzo email, contatti e calendari su tutti i vostri dipositivi. In caso contrario dovrete impostare manualmente il vostro indirizzo email aggiornato.

In impostazioni “Generali” si notano le voci  “Informazioni” e “Utilizzo”, entrambe queste sono auto esplicative, apritele per saperne di più.
In “Network” è possibile scegliere di attivare la rete 3G/UMTS, se non lo fate la velocità di trasferimento dei dati diminuirà sensibilmente.
Il Roaming dati può anche essere disattivato in modo che, nel caso di viaggi all’estero non incorrerete in enormi costi di roaming, ma la sua disattivazione comporta l’impossibilità a ricevere e-mail, utilizzare i contatti ricevere aggiornamenti dalla rete, ed in quel caso si dovrà effettuare la sincronizzazione tramite una rete Wi-Fi.
Se non si dispone di un auricolare Bluetooth è possibile disattivare la funzione Bluetooth questo ci farà incrementare la durata della batteria.
È inoltre possibile regolare le “Impostazioni” di “Posizionamento”, che fornisce anche lo stato del ricevitore GPS. Se è attivato significa che il GPS dell’ iPhone è funzionante. Il GPS è utilizzato per programmi come “maps”, che può essere usato per trovare la vostra posizione su una mappa. Se non se ne ha bisogno, la sua disattivazione aumenterà la durata della batteria dal momento che non sarà in continuo aggiornamento.
La funzione di “Blocco Automatico” consente di impostare la quantità di tempo prima che il telefono vada in modalità standby.
In “Password” è possibile scegliere di avere un codice di accesso in modo che voi potete bloccare la schermata ,ma il telefono cellulare sarà funzionante. È inoltre possibile modificare le impostazioni per SMS ricevuto, con un pop-up che apparirà sullo schermo.

photo-150x1501 Uno dei punti più importanti sono le impostazioni della tastiera. La capacità di disattivare l’auto-correzione. E ‘importante che abbiate installato l’ultima versione del firmware 2.2. Potete trovarlo su  iTunes per Mac o PC, ed iTunes, automaticamente ricercherà l’aggiornamento e vi chiederà di installarlo. È inoltre possibile scoprire quale versione si esegue andando in “Impostazioni”, “Generali” e quindi “Info”
In “Impostazioni” sotto la voce “E-Mail, Contatti, Calendari” è possibile impostare e modificare l’account  E-Mail, nonché la selezione dei contatti della rubrica.

L’utilizzo della tastiera “touch” richiede un po di pratica ma scoprirete che sarà fantastico utilizzarla. Purtroppo le funzioni di SMS sono un po’ limitate. È inoltre possibile scrivere un messaggio, non inviarlo, premere il tasto home , eseguire altre operazioni, riprendere la funzione SMS ed il messaggio che stavate scrivendo è ancora li. Ma se si arresta l’iPhone, una volta riacceso il messaggio sarà perso. Inoltre non è possibile utilizzare la modalità “landsscape” per scrivere SMS.
img_0020-150x150 Ordinare i programmi sullo schermo è molto semplice. Per modificare l’ordine delle icone basta  toccare e tenere premuto il dito finchè non iniziano a dondolare. Poi si può premere e trascinare le applicazioni nel modo che si desidera.
Allo stesso modo è possibile cancellarle premendo il piccolo “X” nell’angolo in alto. I programmi che avete acquistato su iTunes possono essere scaricati e installati nuovamente, a titolo gratuito.

fonte : sevenmac

Condividi qui con i tuoi amiciShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on StumbleUpon
StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

  • Ottimo! Grazie

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com