spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Steve Jobs presenta iPad 2

E’ probabile che per la prima volta da quando Apple lancia i suoi gioielli che il dispositivo stesso sia stato completamente oscurato dal suo creatore, Steve Jobs. L’iPad2 è stato presentato ma questo era quasi scontato, come anche le sue funzionalità quasi tutte svelate prima del tempo.

Ma la notizia che ha scosso tutti i notiziari, è che ha presentare l’evento sia stato proprio lui, Steve Jobs. Come una vera e propria apparizione, scatenando un’ovazione della platea e visto che gran parte degli organi di informazione lo davano quasi “morto”, lui è salito sul palco è ha presenziato l’ennesimo keynote, l’ennesimo evento firmato Apple o meglio firmato Steve Jobs.

Stiamo parlando di un grande uomo di una persona fuori dal comune, capace di creare, anticipare, e lasciare la concorrenza indietro anni luce rispetto alla sua tecnologia.Ma adesso basta del resto il titolo del nostro articolo parla anche dell’iPad 2 o no? Ma è mai possibile che le meraviglie della Apple non esistono senza Steve Jobs ?

iPad 2 ha un nuovo design, più veloce con il nuovo processore Dual-Core A5. Equipaggiato con due fotocamere una anteriore e posteriore e un giroscopio come l’ iPhone 4 e iPod Touch 4G. iPad 2 è incredibilmente sottile il  33% più fino del primo iPad. Lo potremo avere in due colori bianco e nero e l’autonomia della batteria è di 10 ore. Le versioni saranno 3 : 16GB, 32GB e 64GB.

I prezzi : la versione solo Wi-Fi da  16GB – $499, 32 GB – $599 e 64 GB – $699 mentre l’ iPad Wi-Fi+3G: 16GB – $629, 32 GB – $729 e 64 GB – $829. La  data di uscita è prevista per l’11 marzo negli Stati Uniti e 25 marzo per 25 paesi.

iPad 2 supporterà l’interfaccia multimediale video ad alta definizione HDMI ed Apple ha già previsto il cavetto che sarà acquistabile a parte per $39.

Apple ha inventato una nuova cover per l’iPad 2, che sicuramente avrà un seguito tra i produttori di accessori.

[fonte]

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.