spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Un antivirus gratuito per i nostri Mac. Serve?

Chi pensa di essere al sicuro da attacchi informatici (virus o trojan) perché possessore di un computer Mac, dovrà forse rivedere le sue convinzioni.

E’ di questi giorni la notizia che due trojan horse imperversano sul web minacciando anche gli utenti Apple: entrambi questi malware si diffondono via social network sottoforma di un link ad una pagina web, sfruttando la console java per installare sui computer della mela applicazioni ‘maligne’. Queste applicazioni sarebbero in grado di sbloccare l’accesso dall’esterno permettendo così a malintenzionati di pilotare i computer infettati dal virus.

Esistono già antivirus a pagamento per Mac (BitDefender e anche prodotti gratuiti come ClamXAV), ma quello che vogliamo segnalare oggi si distingue, oltre che per la gratuità, anche per la facilità di installazione. Parliamo di Sophos Anti-Virus for Mac Home Edition, dell’omonima società di sicurezza informatica Sophos, scaricabile dal sito stesso della società e con un’efficacia pari a quella di software a pagamento professionali.

L’antivirus di Sophos è un modo semplice ed efficace per contrastare e bloccare minacce (soprattutto i suddetti “Cavalli di Troia”) che possono presentarsi anche su Mac OS X. Funziona come altri antivirus che già conosciamo: si auto-aggiorna, effettua scansioni di tutto il computer e controlla in tempo reale le interazioni con i file che si ricevono o che si vogliono aprire, bloccandone evenualmente l’apertura.

Ricapitolando, anche se in generale è vero che i prodotti Apple risultano essere meno soggetti ad attacchi informatici, è vero anche che l’essere “portatori sani” di virus (perché magari l’allegato infetto ricevuto per mail non attacca il nostro sistema) non ci esonera dalla responsabilità di tenere “puliti” i file che poi saranno inoltrati ad amici o colleghi con macchine Windows

Ricordiamo che la licenza è gratuita solo per gli utenti domestici e non è possibile avere assistenza tecnica telefonica o via mail.

Qui potete scaricare l’antivirus.

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

  • Interessante, lo provo 😉

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.