spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Apple costringe gli sviluppatori a rimuovere la funzionalità di ‘gestione della memoria’ dalle loro applicazioni

L’ideatore dell’applicazione iStat (Bjango), applicativo che permette agli utenti di iPhone e iPod touch di controllare e monitorare alcuni device di Apple ha rivelato l’obbligo imposto dalla Apple di rimuovere la funzionalità di “Free Memory”  dalla sua applicazione. Secondo Bjango, altre applicazioni contenenti tale funzionalità sono state rimosse o aggiornate.

istat

Immaginate gli utenti che hanno acquistato queste applicazioni proprio per l’utilissima funzionalità di gestione della memoria , come sono rimasti entusiasti di questo aggiornamente, basta andare a vedere i commenti sull’App Store, per rendersene conto. Applicazioni come iPod, Safari, e Mail continuano a funzionare in background, anche se noi pensiamo di averle chiuse,  occupando la memoria (RAM) del nostro iPhone, software come iStat  ci permettono di controllare questo meccanismo, con un solo click di un pulsante.

iStat: la funzionalità di  “Free Memory”  lo dice la parola stessa , consente agli untenti dell’iPhone di liberare preziosa memoria ram. Senza questa funzionalità l’applicazione perde molto del suo significato e può essere utilizzata solamente per conoscere quanto tempo ci rimane per  fare una chiamata, usare internet, guardare video, ascoltare la musica, in base all’autonomia della batteria dell’iPhone. Oppure per controllare in remoto un computer Mac, Linux o un sistema Solaris. Altre informazioni su iStat le potete trovare visitando l’iTunes Store. Comunque Bjango  ha già aggiornato l’applicazione. Utenti che hanno già aggiornato iStat possono andare a questo link ed eseguire le istruzioni per ritornare   alla vecchia versione.

Ancora una volta Apple si fa carico di decisioni impopolari, ma quali possono essere le ragioni che hanno indotto Apple ad intraprendere questa decisione ? Forse gli sviluppatori utilizzano delle API ancora non pubblicate ufficialmente da Apple ? Ancora una volta ci troviamo di fronte all’ennesima decisione controversa di Apple. Se siete i possessori di un iPhone con jailbreak potete tranquillamente scaricare SBSettings che, con la versione più aggiornata, permette di chiudere i processi attivi sull’iPhone e quindi liberare memoria dal device della Mela.

[fonte]

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com