spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

iPhones 3GS : nei nuovi modelli il jailbreak è possibile.

Proprio ieri avevamo pubblicato un’articolo che parlava della soluzione di Apple per prevenire l’operazione di jailbreak. L’ultima produzione di modelli di iPhone 3GS, conterrà una modifica al Boot ROM. Questo update di fatto dovrebbe rendere inutilizzabili tutti i software sviluppati per il jailbreak che sfruttano una particolare falla del sistema dell’iPhone.

stealthbravo


immagine VIA stealthbravo

Bene secondo un’intervista di WIRED ad uno dei componenti del DEV TEAM tutto questo non è più vero. Secondo il membro del DEV TEAM, gli iPhone 3GS con “patch” possono essere ancora violati a condizione che si utilizzi il “tethered jailbreak”. Questo significa che ogni volta che vorrete riavviare l’iPhone, avrete bisogno di collegare l’iPhone al computer ed eseguire una procedura. Questa condizione è un pò macchinosa, ma possibile.

Del resto questo è successo anche con l’ iPod touch 2G. Ad inizio anno solo attraverso l’ “untethered” era possible effettuare il jailbreak. Che dire staremo a vedere, e naturalmente ci terremo informati, inoltre Apple continua sempre ad affermare che il jailbreak è illegale….. Anche se fonti autorevoli la pensano diversamente.

[fonte]

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com