spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Verizon un’offensiva contro iPhone

Verizon ha messo a punto una nuova campagna per un dispositivo che deve ancora uscire sul mercato introdotto da Motorola conosciuto come il “Droid”. Il nuovo spot televisivo, introdotto ieri, punta più su quello che l’iPhone non sa fare rispetto a pubblicizzare le nuove e straordinarie nuove funzionalità delle loro prodotto. Un “teaser” che chiede agli utenti di registrarsi a DroidDoes.com per maggiori informazioni.

Questa la lista delle cose che iPhone son sà fare :

Non ho una tastiera vera, Non riesco a far girare le applicazioni simultaneamente, Non posso scattare foto a 5 megapixel (né scattare di notte), Non sono “aperto”, Non sono personalizzabile, Non faccio funzionare le widget, Non ho delle batterie intercambiabili

Nessuna informazione ufficiale sul dispositivo è stata resa disponibile, Boy Genius Report ha pubblicato una “preview” del Droid e lo chiama “il dispositivo Android da battere, e senza dubbio il più impressionante.” Google ha svolto un ruolo importante nella progettazione del Droid “, quasi dettando ogni mossa Motorola effettuata in sede di progettazione.
Su Droid verrà installato Android 2.0 che si dice abbia prestazioni eccellenti inoltre avrà un ampio touchscreen di tipo “capacitativo” una tastiera fisica tipo slide-out. Il rapporto rileva inoltre che è il telefono cellulare con slider più sottile, solo leggermente più spesso dell’iPhone, e che il dispositivo sarà disponibile con una stazione di ricarica che si trasformerà in una “stazione multimediale”.

Il fatto che Verizon si presenti con una pubblicità cosi aggressiva concentra su iPhone rende difficile credere che la società possà iniziare ad offrire l’iPhone, in un prossimo futuro, cosa che era in discussione dal  momento in cui AT&T nel prossimo anno perderà l’esclusiva.

Steve Jobs, capo di Apple, ha una memoria notoriamente lunga, e Ivan Seidenberg, amministratore delegato di Verizon, lo deve mettere in conto.

[fonte]

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com