spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Apple Tablet : tutto quello che sappiamo

Cerchiamo di fare chiarezza su quello che sappiamo del nuovo attesissimo Tablet di Apple. Il primo mistero riguarda il nome del nuovo dispositivo di Apple. Sappiamo che Apple ha eseguito una serie di operazioni che a molti sono sembrate dei segnali sul possibile nome da dare al tablet. La prima è stata l’acquisizione del marchio TabletMac, come anche la registrazione di un dominio iSlate.com fatto attraverso un intermediario per mantenere il segreto ma successivamente scoperto quasi per caso. Anche questo sembrerebbe un segnale relativo al nome TabletMac o “iSlate” che potrebbe avere questo device.

Tablet


Tanti si chiedono la data in cui verrà rilasciato al pubblico. Il consenso generale parla della possibilità che l’annuncio verrà fatto alla fine di gennaio. Un sito in particolare “iLounge” ha addirittura  previsto che la data sarà entro il 19 gennaio 2010. Un giornale importante nel panorama economico finanziario inglese il “Financial Times” ha affermato un paio di giorni fà che Apple farà un annuncio importante Martedì 26 gennaio 2010  al Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco, dove Apple ha affittato un palcoscenico per “diversi giorni”. Il Wall Street Journal afferma che i primi modelli del Tablet verranno spediti attorno al mese di marzo. Tutti sono d’accordo sul fatto che dal momento dell’annuncio sarà disponibile per la distribuzione entro 2-6 mesi. Il prezzo e sicuramente un altro dettaglio che stà a cuore degli appassionati. AppleInsider afferma che lo potremo avere ad un costo che si aggirerà tra i 700 e i 900 dollari, poi c’è l’affermazione di Steve Jobs che ha detto “non sappiamo costruire un computer portatile sotto i 500  $ che non sia spazzatura”. Uno dei misteri più grandi che circondano il tablet di Apple sono le dimensioni. I rumor parlano fondamentalmente di un display da : 7 pollici, 9,6 (o 9,7) pollici e 10,6 pollici. Agli editori Apple ha affermato che il tablet sarà abbastanza piccolo da essere trasportato in una borsa, ma troppo grande per stare in una tasca. Il New York Times  ha scoperto che il nuovo prodotto di Apple avrà un display che sarà a metà strada tra un iPhone e un MacBook. Altra notizia parla della possibilità di avere due modelli : uno da 9,6 pollici (con OLED) e un altro da 10,6 pollici. Sulle caratteristiche tecniche non sappiamo quasi nulla e quel poco che si sà riguarda le sue capacità di networking. Sono state date notizie che potrebbero esserci versioni con e senza 3G. In particolare, HSDPA e che negli Stati Uniti gli operatori interessati a questa operazione potrebbero essere AT & T o T-Mobile o forse Verizon se questo nuovo dispositivo supporterà reti 4G. brevetto

Per quanto riguarda il processore, si parla di una versione più potente del processore montato su iPhone 3GS. Inoltre un nuovo brevetto registrato da Apple parla di un dispositivo di elaborazione che sembra un tablet utilizzabile con un sistema OS X multitouch a due mani. L’ultima notizia riguarda l’invito fatto da Apple agli sviluppatori di App per iPhone e iPod touch di prevedere delle demo di applicazioni da eseguire su dispositivi con schermi ad alta risoluzione. Libri, giornali e fumetti questo sembra possa essere il suo naturale utilizzo. Chiudiamo questo articolo, fatto di rumor raccolti dalla rete su questo attesissimo nuovo prodotto di Apple. A questo punto aiutateci pure voi a scoprire qualcosa di nuovo.

[fonte]

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

  • Chissà il costo!!!

  • A giorni, dunque, vi sarà ilcomunicato ufficiale dell’azienda Apple… Non possiamo che aspettare, magari fantasticare un po’, ma sono sicura che anche questo farà colpo!!
    Il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 1000 dollari… Mi fa sorridere la frase di Steve Jobs: “Non sappiamo costruire un computer portatile sotto i 500 $ che non sia spazzatura”… 🙂
    Ha ragione, si paga un po’ lo “scotto” ma è un investimento che dura!!

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com