spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Lo sciopero dei lavoratori della Wintek avrà conseguenze sulla produzione di Apple e Nokia.

La Wintek è fornitore di schermi per Nokia, Huawei e Apple. La cronaca racconta che la società di Taiwan ad Est della Cina ha registrato un’accesa protesta da parte di circa 2.000 dei suoi 10.000 lavoratori, andati in sciopero per cinque ore.

sciopero_Wintek

La protesta è stata decisa in seguito al mancato riconoscimento da parte dell’azienda di un bonus per il secondo anno consegutivo. Inoltre i lavoratori contestano alla Wintek l’uso di una sostanza altamente nociva chiamata n-esano – una sostanza vietata utilizzata per la pulizia deglii schermi LCD. A causa di questa sostanza sembra si siano verificati decessi e  strane menomazioni ad alcuni dipendenti lo scorso anno. I Funzionari della fabbrica e le autorità sanitarie cinesi non negano che l’ n-esano è stato usato, ma dicono che non è responsabile né della morte ne della paralisi dei lavoratori della Wintek. La vincenda sembra abbia avuto un esito positivo per i dependenti della Wintek. Infatti l’azienda ha promesso a tutti i lavoratori il riconoscimento del bonus, ed ha affermato che l’n-esano non è più utilizzato da agosto. Recenti rilevazioni eseguite all’interno della fabbrica dimostrano che i livelli di n-esano siano inferiori rispetto delle norme di sicurezza richieste. Speriamo che le cose vadano meglio tra la direzione e i lavoratori da ora in poi e comunque a questi coraggiosi lavoratori và tutta la nostra solidarietà .

[fonte]

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

  • In effetti le condizioni di lavoro (ed i controlli) in quei luoghi non sono minimamente paragonabili a quelle che abbiamo noi.
    Questo ( oggi) è un’elemento che le grandi case costruttrici però apprezzano molto perché consente un basso costo di produzione.

  • Scioperare è un diritto dei lavoratori, fanno bene a protestare quando c’è in gioco la salute, qui ancora stiamo a discutere i morti per l’eternit e credetemi sono davvero tante. Giocare con la salute dei propri operai è davvero grave, è come uccidere in maniera silenziosa, senza clamore, ecco perche ho rispetto di questo sciopero ed hanno tutto il mio apprezzamento. Bisogna che i grandi paghino per le morti silenziose, cosa vuol dire uno che uccide la moglie o il marito si condanna a 30 anni chi invece uccide centinaia di operai gira e ride con la sua ferrari…

  • Lo sciopero dei lavoratori della Wintek avrà conseguenze sulla produzione di Apple e Nokia…. In base a quanto letto, credo -e spero…- che saranno conseguenze positive, dato che la sostanza incriminata non è più utilizzata da agosto.
    Ma mi chiedo: i funzionari della fabbrica-alias i manager che girano con i macchinoni- non si rendono conto di quanto le loro dichiarazioni possano risultare assurde e incoerenti? Negano che l’ n-esano sia responsabile di malformazioni, paralisi e decessi dei dipendenti, però poi sospendono l’utilizzo (per fortuna)… Se quella sostanza non era davvero responsabile, non avrebbero mai vietato l’uso… Se lo hanno fatto, vuol dire che la loro coscienza si è macchiata di un atto davvero crudele, ma tanto… Non credo che abbiano una coscienza… Ma… La cosa più inquietante è che le autorità sanitarie cinesi hanno affermato che la sostanza non è responsabile…

  • Ritorno a commentare questo articolo perché, in effetti, c’é qualcosina da dire sulla sostanza incriminata per l’esattezza chiamata n-esano, il cui uso secondo gli operai della fabbrica ha causato danni corporali e decessi, mentre secondo i funzionari della fabbrica e le autorità sanitarie cinesi non è responsabile. Ebbene, dopo una breve ricerca, ho scoperto alcune “cosucce” sicuramente, non di poco conto: dunque, la Scheda dei Dati di Sicurezza (che ogni sostanza chimica possiede) gli effetti pericolosi per la salute sono i seguenti:
    Per inalazione di vapori: Irritazioni sulle vie respiratorie.
    In contatto con la pelle: Pericolo di assorbimento cutaneo.
    Per contatto oculare: Irritazioni. Pericolo di disturbi alla vista.
    Per ingestione: nausea.
    Per assorbimento: giramenti di testa, stanchezza, narcosi.
    Una prolungata esposizione provoca disturbi sul sistema nervoso centrale, paralisi.
    Inquietante…
    Ringrazio lo staff di “spazioiphone” che ha segnalato questo articolo: è importante soffermarci anche sui danni che certi oggetti fanno, prima che a noi, “diretti” utilizzatori, ad altri, nello specifico gli operai della Wintek.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com