spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

La tassa sul lavoro dei robot

Ormai è noto che i robot diventano sempre più simili a noi e che riescono ad affiancare se non a sostituire l’uomo in alcuni lavori. E’ certo che in futuro toglieranno parecchia occupazione agli esseri umani. Sarà sicuramente un problema da affrontare da qui ai prossimi 30 50 anni. Non sò se avete notizia dell’intervista rilasciata dal magnate Bill Gates, che si è espresso su questo tema.blue-robot

Secondo lui sarebbe giusto tassare il lavoro eseguito dai robot. Molti si chiedono perchè far risparmiare alle aziende oltre che lo stipendio non più erogato, anche le tasse. Sembra giusto che le aziende versino comunque le tasse per il lavoro svolto dai robot. Bill Gates avanza una proposta che ci sembra sensata. I soldi che derivano dalle tasse del lavoro svolto dai robot, potrebbe essere reinvestito magari per pagare un nuovo percorso al lavoratore sostituito, magari in un settore dove un androide non potrà mai sostituirci, ovvero dove serve l’empatia, ossia lavoro che richiede contatti umani come ad esempio : occuparsi di bambini o anziani più in generale di essere umani. Noi aggiungiamo una nostra considerazione, il mondo del lavoro di oggi cerca sempre più di trovare profitto cercando di spendere sempre di meno. Parecchie aziende sostituisco i loro lavoratori dando ad altre aziende il lavoro in subappalto, sottopagando il lavoro di queste aziende. Siamo sicuri quindi che il problema dei robot sia un problema prioritario in tema di perdita di salario e di lavoro ? Comunque sappiate che l’Unione Europea si è già pronunciata sulla vicenda della tassazione del lavoro dei robot e a detto NO !! Come sempre ci interessa il vostro parere e se volete potete dire a vostra nei commenti a questo articolo.

fonte

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com