spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Il jailbreak dell’iPhone 3GS : la guida utilizzando Purplera1n

E’ una notizia importante che Geohot il ragazzo di 20 anni che è stato il primo a sbloccare un iPhone, sia riuscito ad effettuare il jailbreak sull’iPhone 3GS. La sua versione del jalilbreak dell’iPhone 3GS si chiama  “Purplera1n”  e arriva prima della versione tanto attesa e ancora non divulgata del DEV-TEAM.

Sicuramente è una versione ancora in beta e priva di parecchie delle funzionalità che ormai sono abituati ad utilizzare gli utenti di iPhone con jailbreak. Per esempio Winterboard, la popolare applicazione per cambiare i tema dell’iPhone non funziona. Geohot ha affermato che la sua release arriva prima della pubblicazione del nuovo firmware 3.1 di Apple, perchè stanco di aspettare. Infatti il DEV-TEAM ha annunciato giorni fa che lo sblocco dell’iPhone 3GS sarebbe stato divulgato solamente dopo la distribuzione del nuovo firmware. Il software realizzato da Geohot  funziona solamente con Windows, ma prossimamente sarà divulgata una versione per MAC. Naturalmente prima di eseguire qualsiasi operazione sul nostro iPhone, effettuiamo un backup dei dati anche perchè si tratta di una beta version. Questa guida esegue il jailbreak dell’iPhone 3GS non lo sblocco.

  1. Scarichiamo l’ultima versione di purplera1n siamo alla versione RC2.
  2. Salviamo il file sul desktop, e lanciamo il file .exe
  3. Selezioniamo il pulsante make it ra1n
  4. Il vostro iPhone andrà in recovery mode. Una foto di GeoHot sostituirà lo screen classico del recovery mode durante l’esecuzione di purplera1n il vostro device verrà riavviato
    Dopo il reboot del vostro dispositivo, dovreste vedere una nuova icona sulla SpringBoard dell’iPhone, l’app Freeze . Lanciamola
  5. Apparirà questa schermata, dove dovrete premere il tasto Install Cydia
  6. Il lancio di questo processo installerà ovviamente Cydia sul vostro iPhone, una voltà che apparirà il messaggio Finished!,dovrete riavviare il dispositivo.
  7. Dopo il reboot dell’ iPhone, saremo in grado di eseguire Cydia ed installare tutti gli aggiornamenti disponibili.

Come al solito se volete informarci su eventuali sviluppi di questa applicazione e se l’avete eseguita con successo, siamo qui ad attendervi.

[fonte]

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com