spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Posso fare il Jailbreak? Si, per ora solo in America… legalmente

Ebbene si, un passo avanti viene fatto nell’annosa questione dello sblocco dei dispositivi.

Da oggi sbloccare il proprio dispositivo, almeno in America, non è più un reato. Lo stabilisce il Copyright Office della Biblioteca del Congresso americano: l’utente che vorrà effettuare il jailbreak del proprio telefono per installare, ad esempio, applicazioni di terze parti non commetterà più un’operazione illegale.

Non è chiaro ancora il discorso dello “sblocco operatore“: sebbene venga affermato che sia lecito poter utilizzare il telefono con altri operatori rispetto a quello originario con cui ci si è impegnati, non viene negata nemmeno la possibilità all’operatore stesso di introdurre delle proprie restrizioni, così da costringere l’utente ad usare la propria rete telefonica.

Nonostante questa battaglia vinta dall’EFF (Electronic Frontier Foundation), Apple continua a precisare che il jailbreak invalida la garanzia dell’apparecchio.

Dietro le motivazioni della casa di Cupertino non ci sono solo motivazioni di carattere legale: non sbloccare il telefono significa avere la ‘garanzia’ che il dispositivo funzioni a dovere, senza instabilità e malfunzionamenti.

Se poi le continue migliorie al software colmeranno tutte le ‘castrazioni’ funzionali imposte ai gioielli che tutti conosciamo, forse non si sentirà più nemmeno l’esigenza di effettuare il tanto discusso jailbreak.

[fonte]

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com