spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

iPad: le nostre prime impressioni (parte seconda)

Eccoci qui per continuare con voi la condivisione della nostra user experience di iPad. Facciamo il punto dopo un weekend di intenso utilizzo.

Innanzitutto vogliamo confermare quella che era stata la prima impressione sulla durata della batteria: dopo 5 ore di intenso utilizzo siamo arrivati ad una percentuale di carica del 46%. Vogliamo sottolineare queste performance della batteria perché riteniamo che l’ usabilità di un device come iPad si misuri e sia fortemente influenzata dalla possibilità di utilizzare l’apparecchio in tutta tranquillità anche fuori di casa.

Le prime applicazioni che abbiamo scaricato sono state quelle relative alla lettura dei giornali online (“La Repubblica“, “La Gazzetta dello sport” etc…):  infatti una delle pubblicità più “martellanti” è stata indirizzata alla capacità di iPad di fungere come lettore di ebook e più in generale di testi. Anche in questo caso non possiamo che confermare la grande fruibilità di questi testi su uno schermo come quello di iPad. Inoltre queste applicazioni consentono di scaricare il quotidiano del giorno per poi leggerlo comodamente offline in un altro momento. Altra piacevole sorpresa è stata lo scoprire che una delle riviste più interessanti per gli appasionati della mela fosse disponibile gratuitamente al pari dei quotidiani di cui sopra: parliamo di “Mac magazine“. Come per le altre riviste , potremo scegliere il numero che ci interessa per scaricarlo e poi leggerlo in tutta calma.

Un’ attenzione particolare va rivolta alla installazione della “micro/mini sim”: noi abbiamo acquistato quella della Vodafone ma abbiamo avuto qualche problema nella registrazione online della scheda per poterne gestire il traffico. La registrazione infatti, avviene in due step distinti in cui vengono inviate all’utente delle password: una per email e una per SMS. Servono entrambe per poter completare la registrazione. Ora, una volta staccata la micro-sim dal supporto di vendita e inserita nell’iPad, non sarà più possibile ricevere l’SMS della Vodafone. Quindi il consiglio è quello di inserire la sim nel suo formato “normale” in un telefono, attivarla e solo dopo rimuoverla dal supporto per renderla “micro” e inserirla in iPad. Nel caso aveste commesso il nostro stesso “errore” l’unico sistema è chiamare il 190 e farsi inoltrare il messaggio con la password ad un altro numero o meglio, farselo comunicare direttamente.

Purtroppo dobbiamo confermare un bug già riscontrato da altri utenti e riguardante la connessione wifi: dopo qualche minuto che non viene utilizzata sembra andare in “freeze” il collegamento. Per cui l’unica soluzione è disabilitare  il wifi per ripristinare la connettività. Nulla di allarmante ma un inconveniente sicuramente fastidioso. Apple sembra essere a conoscenza del problema e dovrebbe risolvere il tutto con il prossimo aggiornamento software.

Condividi qui con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on StumbleUpon

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

  • Ottima recensione complimenti, ripeto non mi piaceva prima e meno mi piace adesso, devo spendere soldi per leggere giornali? Preferisco aspettare che cresca un poco l’iPad e poi vedrò….. Grazie per la vostra sincerità nell’uso dell’iPad.

  • Definire iPad un lettore di libri/giornali (un semplice ebook reader) non è solo riduttivo, ma del tutto sbagliato. Quello che volevamo sottolineare in queste prime ore di utilizzo del dispositivo, era la “novità” di iPad rispetto a quanti avevano definito l’apparecchio “un iPhone gigante”: ci sembrava infatti quasi superfluo soffermarci su quanto fosse più gratificante e performante, rispetto ad iPhone, gestire email, rubrica, navigazione internet, videoscrittura etc…. su un tablet con un processore e un video come quelli di iPad. Per non parlare poi dell’esperienza di gioco che si avvicina molto a quella di playstation e xbox.
    Chi scrive è stato il primo che, al momento della presentazione di iPad, ha storto il naso dubitando della sua funzionalità. Eppure con il tempo e l’esperienza diretta sono stato costretto a ricredermi.
    Alla fine comunque, queste sono e rimangono, impressioni personali che abbiamo voluto condividere con i nostri lettori.

  • Interessante prova su strada … specie per quanto riguarda la durata della batteria ed il consiglio sull’attivazione della sim voda!
    Grazie … aspettiamo nei prossimi giorni altre impressioni dirette.

  • Grazie Luca per la precisazione, ma io lavoro con Unicredit banca, prova ad andare sul sito e visualizzare alcuni conti per i clienti e proporgli nuovi investimenti, poi mi fai sapere… Se devo rinunciare al pc per qualcosa che in leggerezza e praticità mi aiuti vendo tutto subito e l’acquisto ma per adesso rimango della mia idea

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com