spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Tanti auguri MAC per i tuoi 25 anni

Sicuramente molti di voi sanno che 25 anni usciva in tutti i negozi il glorioso,il fantastico, Macintosh. Certamente tantissimi siti  web , blog , e stampa specializza avranno scritto di tutto.

ff_mac_f

Noi di SpazioiPhone non potevamo non augurare al grande Mac i nostri migliori auguri. Ve lo ricordate come era fatto ? Sicuramente si era una scatoletta grigia con in basso a sinista una meletta colorata, e a destra la fessura del floppy.

Macintosh era il primo personal computer dotato di mouse, monitor e un’interfaccia grafica.

Il Mac originale era dotato di un display da 9 pollici in bianco e nero (512×342 pixel), floppy da 3,5″, 128 KB di memoria RAM e un processore Motorola 68000 a 8 MHz. Magari qualcuno di voi ce l’ha ancora, in cantina.

macintosh_c

Era il nuovo nato di una gloriosa e innovativa azienda chiamata Apple, trascinata da due menti geniali Steve Wozniak e Steve Jobs. Mi ricordo ancora noi giovani appassionati con le lacrime agli occhi dentro i negozi specializzati che adoravamo questo mito, non tutti ce lo potevamo permettere, a dire il vero il prezzo elevato, ed il successo non fu incredibile. Tuttavia, l’arrivo del Mac segnò un punto di svolta per l’intera informatica.

Il 22 gennaio quando fu presentato, insieme alla pubblicità shock di  Ridley Scott, in cui si spiegava che “il 1984 non sarebbe stato come il 1984 dipinto dal libro di Orwell”. Apple si preparava a stupire, ad abbattere le barriere del conformismo, a stupire con il suo software, la chiave di tutti i prodotti Apple.

Certo 25 anni sono veramente tanti nel mondo dell’informatica, e ogni volta che esce un nuovo prodotto Apple rimaniano tutti stupiti.

Siamo tutti d’accordo che Apple è una grande azienda,un azienda che in questo momento assume 11000 persone, mentre le altre credono che l’unica soluzione per uscire dalla crisi o guadagnare di più sia licenziare le proprie forze lavoro vedi Microsoft, Hp e tante altre.

Accelerometri, sensori di forza, sistemi di rilevamento delle espressioni facciali, controllo della dilatazione delle pupille, riconoscimento vocale e tracciamento degli spostamenti oculari, tantissimi brevetti Apple che ci faranno sognare ancora …magari per altri 25 anni.

Ringrazio le seguenti fonti : wired, macworld, tomshw, applemania

Condividi qui con i tuoi amiciShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

  • io uso un PC/win

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.