spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Apple attiva la funzionalità ‘Find my iPhone’ su iPhone OS 3.0 fruibile da MobileMe

Gli utenti di iPhone 3G S e iPhone 3G che installeranno l’iPhone OS 3.0 al suo rilascio il 17 Giugno e che si iscriveranno a MobileMe, potranno utilizzare il servizio internet “Find my iPhone” pensato per aiutare gli utenti a ritrovare il proprio iPhone nel caso lo avessero perso, o  siano stati vittima di un furto.

Il processo inizia effettuando il logging sul sito MobileMe, e visualizzando una mappa che indicherà la posizione approssimativa dell’iPhone smarrito, dando per scontato che l’iPhone sia acceso e che venga localizzato il suo segnale GPS. Se l’iPhone è nelle vicinanze gli utenti potranno forzare l’iPhone ad emettere un suono, attraverso l’interfaccia Web di MobileMe, per trovarlo.

In alternativa, MobileMe potrà visualizzare un messaggio sulla Home dell’iPhone con le istruzioni su come riportarlo al legittimo  proprietario nel caso sia stato trovato da qualcun’altro.

Apple da questa notte ha abilitato la nuova funzionalità “Find my iPhone” per gli sviluppatori che stanno testando la versione beta dell’ iPhone OS 3.0. Per il momento le reazioni sono discordanti, chi ha provato il software afferma che lavora egregiamente, altri affermano che l’iPhone non viene rilevato dal nuovo servizio, probabilmente perchè il device è fuori dalla portata del segnale GPS.

Il primo screenshot mostra l’interfaccia MobileMe con il servizio “Find my iPhone”  nel caso in cui l’iPhone sia offline o fuori dalla portata del segnale GPS.

Il secondo screenshot mostra un iPhone 3G che è stato localizzato con esito positivo sulla mappa satellitare di Google.

Il terzo screenshot mostra  l’interfaccia che invia un messagio personalizzato dell’utente sulla schermata Home dell’iPhone.

Remote Wipe

Remote Wipe è un’altra funzionalità introdotta ed attivata per il test dell’iPhone SO 3.0. Essenzialmente gli utenti che hanno perso l’iPhone possono, in remoto, cancellare tutti i dati personali sull’iPhone smarrito e ripristinare le impostazioni di fabbrica. Se con grande fortuna l’iPhone ritornerà al proprietario, l’utente potrà ripristinare i propri dati, attraverso MobileMe. Segue screenshot.

iDisk su iPhone

Con l’iPhone OS 3.0 verrà rilasciata un’applicazione, iDisk, che permetterà agli utenti di visualizzare i file contenuti nei propri iDisk di MobileMe. I tipi di archivi che sarà possibile visualizzare sono : documenti di Microsoft Office o iWork ’09, PDF, file video, ed altri, sia in formato landscape che portrait, Apple afferma che sarà possibile accedere anche alle cartelle pubbliche di altri utenti MobileMe.

La stessa applicazione, gratuita su App Store, consentirà agli utenti di condividere i file troppo grandi da inviare via e-mail. Gli utenti dovranno semplicemente scegliere il loro destinatari e iDisk manderà un messaggio email con un link per scaricare i file.

[fonte]

Condividi qui con i tuoi amiciShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.