spazioiPhone: News sull'iPhone e non solo…iPad…Mac..iPod

Rumor: Apple applicazioni in background per l’iPhone

Push Notification Service sembra la soluzione che Apple ha adottato per permettere alle applicazioni di poter funzionare in background.

pushapi

In realtà la possibilità di utilizzare dei processi in background, non dovrebbe essere un problema dato che le applicazioni di base dell’iPhone quali, Mail, iPod, SMS, Safari possono essere eseguite in background, solo che la Apple ha posto una barriera all’uso di questi processi ai programmatori di applicazioni di terze parti proprio per evitare un consumo eccessivo delle risorse del cellulare.

E’ sicuramente una delle “feature” che gli utenti dell’iPhone desiderano veramente insieme al “copia e incolla” e al supporto della tecnologia Flash. E sarebbe veramente utile soprattutto su applicazioni come l’Istant Messaging.

Così per venire incontro agli sviluppatori, che a gran voce chiedevano di poter usare i processi in background nelle loro applicazioni, la Apple durante la presentazione dell’iPhone 3G svelò questa nuova tecnologia chiamata Push Notification Server. Il principio è quello di permettere alle applicazioni di ricevere aggiornamenti attraverso dei server esterni, senza la necessità quindi di far rimanere il programma in esecuzione sul device. Questa “feature” è stata introdotta nel firmware 2.1 attraverso delle API. Dopo di questo aggiornamento non ce ne sono stati altri, come quasi a farci capire che questa tecnologia fosse stata abbandonata.

MacRumors riporta sul suo sito che in alternativa Apple sta valutando l’opportunità di consentire alle applicazioni di girare come processi in background selezionabili dall’utente.

Sempre MacRumors afferma che questa “feature” verrà realizzata sul firmware 3.0 update, ma sarà limitata solamente ad uno o due processi per gli iPhone 2G e iPhone 3G a causa del loro hardware. Si spera che sulla prossima generazione di iPhone, ci saranno meno restrizioni, grazie al suo migliore hardware. Sembra ormai confermato da numerose voci che il nuovo iPhone uscirà con un processore quad-core.

Certamente ci dovremo ritrovare nelle prossime puntate a parlare di questo argomento anche perchè non c’è nessuna certezza.

Voi cosa ne pensate ? Se Apple permetterà solo a due processi di poter funzionare in background voi quale applicazione scegliereste ?

Fatecelo sapere nei commenti…..

Nel caso non voleste aspettare , c’è un’applicazione chiamata iPhone Backgrounder che permette a delle applicazioni di poter essere lanciate in background, ma per fare questo avete bisogno di un iPhone con jailbreak.

Condividi qui con i tuoi amiciShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Se vi é piaciuto questo articolo potete iscrivervi alla nostra newsletter NEWSLETTER alla nostra pagina FACEBOOK oppure seguirci su Twitter

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.